Recensioni,  Un libro per ogni lettore

Recensione: Una pessima idea, Perego-Biscontin

“Quella vita che avete fra le vostre mani è lunga
se la sapete vivere, ma non è eterna. Imparate a
viverla davvero, in ogni piega, in ogni sospiro, anche
nei suoi silenzi, nelle sue noie, nelle sue rabbie”

Cover Una pessima ideaHo avuto la fortuna di visitare la città di Venezia in due differenti occasioni fino ad ora. Quando avevo all’incirca quattordici anni e poi quasi un decennio dopo.
Ricordo che la prima volta, mentre ero sul battello con i miei genitori, aveva iniziato a nevicare. Una di quelle nevicate improvvise, che ti danno l’impressione di essere all’interno di una “bule de neige”, con i fiocchi che turbinavano con insistenza contro il vetro e si mescolavano con l’acqua dei canali.
La seconda invece è stata caratterizzata da tramonti mozzafiato: arancione, rosso e oro che giocavano con il blu e il nero, sfumando in incredibili scenari di luce e tenebra.
Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, dove ci si aspetta quasi di vedere una nobildonna veneziana con i suoi preziosi abiti scendere da una gondola per recarsi ad una festa.
Ed è proprio in questo scenario suggestivo che Andrea Perego e Daniela Biscontin hanno ambientato il loro nuovo racconto, il primo scritto a quattro mani (qui potete trovare la nostra recensione alla loro raccolta Racconti in cornice).
I protagonisti sono Prudence e suo fratello Philip, recatisi a Venezia per gestire la vendita di un’antica casa avuta in eredità.
Hanno una vita agiata, eppure entrambi sembrano essere dei semplici spettatori delle loro esistenze… fino a quando una seduta spiritica durante la notte di Halloween non rimescolerà le carte in tavola, mettendo in discussione ogni cosa.
Gli autori riconfermano la loro bravura nell’intessere narrazioni coinvolgenti ed accattivanti, riuscendo inoltre ad amalgamare alla perfezione i diversi stili di scrittura.
Molto carina anche la particolare modalità con cui concludono il racconto, che non vi svelerò per non rovinarvi la sorpresa… Il mio voto:

“Ama davvero! Ama la vita, ama un libro, un animale,
un uomo, ma ama! Esci dal tuo guscio di sicurezze e
prova a sentire i brividi sulla pelle. Il freddo della paura,
l’amarezza del rimpianto, l’urlo della passione.
Oh, se tu sapessi quanta poesia c’è nell’incoerenza!”

Sara Bellodi

Titolo: Una pessima idea
Autore: Andrea Perego & Daniela Biscontin
Casa Editrice: Autopubblicato, versione Kindle
Prezzo: ebook euro 0,99
Pagine: 29