Christmas Time

5 libri per bambini… da trovare sotto l’albero!

Non tutti i bambini amano leggere, spesso il libro è associato alla scuola, alla fatica, alla noia. Il Natale può essere un’ottima occasione per avvicinare i bambini, più che al libro in sè, al mondo magico che può racchiudere, basta trovare il titolo giusto.
Ecco qui cinque consigli per fare un gradito regalo natalizio da leggere.

freccia_azzurraSe c’è un autore che ogni bambino dovrebbe conoscere quello è Gianni Rodari.
Se c’è un libro, dei tanti da lui scritti, che ben si trova sotto un albero di Natale quello è La freccia azzurra (146 pp., Einaudi Ragazzi, € 11,50).
La freccia azzurra è un treno-giocattolo bellissimo ma troppo caro per il piccolo Francesco. Insolitamente, la proprietaria del negozio di giocattoli è una Befana piuttosto arcigna che non ha intenzione di far visita ai bimbi poveri. E qui parte la magia: il capitano Mezzarba, il cagnolino Spicciola, i pastelli, le belle bamboline, l’indiano Penna d’Argento e altri decidono di rimediare, partendo per un viaggio proprio a bordo dell’espresso. Questo libro, scritto nel 1964, ha tutti gli elementi della favola e ancora oggi non può mancare negli scaffali di lettori grandi e piccoli, perché è condito con l’eccezionale fantasia di Rodari, coraggio e buoni sentimenti. Il Natale ha il pregio di riunire la famiglia: quale migliore occasione per leggere insieme una bella storia?

mille_anni_fiabe_italianeRimanendo in ambito favolistico, vi consigliamo Mille anni di fiabe italiane (352 pp., Edizioni El, € 16,90), curato da Francesca Lazzarato. Le storie sono ordinate per tema, età, ambientazione, personaggi, persino per tempo di lettura, così potrete scegliere la favola in base alle vostre esigenze. Lazzarato raccoglie fiabe più o meno note, raccontandole in modo semplice e accattivante per bambini dai tre anni in su, i quali saranno attratti anche dalle illustrazioni quasi retrò di M. Fuzellier.

il_gufo_che_aveva_pauraVi piacciono gli animali? Non potete non leggere il buffo Il gufo che aveva paura del buio (94 pp. Feltrinelli Kids € 7,50) di Jill Tomlinson. Il protagonista di questa storia è Tombolo, un giovanissimo barbagianni che, appunto, teme il buio e così la notte, anziché dormire, assilla i suoi genitori di domande a cui loro, troppo assonnati, non possono rispondere. Il piccolo dovrà allora trovare soluzioni altrove e piano piano scopre che il buio non è poi tanto brutto come sembra. Il linguaggio semplice e simpatico è ideale per i bambini dai 4 anni in su.

storia_di_un_gattoRicordate Zorba, il gatto che fece da mamma a una piccola gabbianella orfana? Ebbene, il suo autore, Luis Sepùlveda, è tornato in libreria con la tenera Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico (86 pp., Guanda Editore, €10,00).
Stavolta, lo scrittore sudamericano ci parla del gatto Mix, ormai anzianotto e cieco, che vive in un appartamento a Monaco con l’umano Max, con cui è cresciuto. Un giorno, grazie all’udito ora più sviluppato, scopre la presenza di un topolino in casa, che chiamerà Mex. E così, fra Mix e Mex nasce una insolito ma affettuoso e poetico rapporto di amicizia che incanterà il lettore.
P.s. se non conoscete Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare (127 pp., Salani, €11,00), rimediate a Natale, sarà senz’altro gradito!

Jay Perry