Books & Pop Corn: “Victoria” di Daisy Goodwin

Quando si parla di serie tv o film di cui è presente anche un libro, un lettore forte tende sempre a leggere prima il romanzo e poi recuperare la trasposizione visiva.
Questa volta la situazione si ribalta perché il libro Victoria è tratto proprio dall’omonima serie tv trasmessa su Laeffe.

Daisy Goodwin, scrittrice del romanzo, non è altro che una delle sceneggiatrici della serie tv che ha deciso di riportare ciò che il pubblico aveva visto sotto forma di libro.
Ho avuto l’opportunità di vedere sia la serie televisiva che di leggere il romanzo e dopo aver completato la lettura, mi sento di parlarvi di entrambi i prodotti che a mio avviso sono davvero validi.
La storia di Victoria è molto conosciuta, essa è infatti una delle  regine più longeve, che salì al trono nel 1837 all’età di diciotto anni. Circondata da consiglieri più o meno fedeli, si trova fin da subito a dover affrontare situazioni più grandi di lei che la porteranno a non essere sempre ben vista sia dai sudditi che dal parlamento.

La sua vita prende una svolta positiva dopo il matrimonio con il cugino Albert, suo unico e grande amore a cui rimarrà fedele anche dopo la morte di esso.
Nonostante io avessi visto prima la serie tv, ho trovato il libro di un gradino superiore perché ricco di informazioni non trattate all’interno della trasposizione televisiva e perché molto più approfondito.

Per quanto riguarda la serie tv penso sia davvero un piccolo gioiellino da recuperare, personaggi ben caratterizzati, costumi magnifici, e scenografie meravigliose che fanno sognare e t’immergono completamente nell’atmosfera del tempo.
Sia nel libro che nella serie tv ci troveremo a sostenere Victoria, l’accompagneremo nelle sue passeggiate a cavallo, nella sua scelta degli abiti. Saremo con lei quando proverà un forte sentimento per il primo ministro e quando si innamorerà perdutamente di Albert assistendo al suo matrimonio da favola.
Due prodotti diversi ma entrambi validi che mi sento di consigliarvi perché ben realizzati e che vi terranno attaccati alle pagine e allo schermo.
La scrittura della Goodwin è fluida e mai noiosa ed è capace di rendere il ritmo della narrazione mai banale o affrettato.

Il mio voto: 

Alessia  Cozzi

Titolo: Victoria
 Autore: Daisy Goodwin
 Casa editrice: Sonzogno
 Prezzo: 19,50 € / ebook: 9,99 €
 Pagine: 432
Precedente In libreria: "Buona vita a tutti" J. K. Rowling Successivo Le donne di Sara Ciprandi e Lucrèce: un'intervista