Crea sito
Recensioni,  Un libro per ogni lettore

“Exit West” di Mohsin Hamid: la recensione

Exit West” racconta la storia di Nadia e Saeed, due giovani che vivono in un paese non ben specificato dall’autore ma che fa intuire sia nel Medio Oriente.
Il paese sta attraversando una guerra civile, le persone sono costrette a nascondersi, a sbarrare le finestre per non essere preda facile di proiettili, il coprifuoco diventa obbligatorio, girare in macchina non è più sicuro e tutto diventa incerto e spaventoso. In concomitanza con questi atti di terrorismo, in tutto il mondo iniziano ad apparire delle porte che se attraversate, tele-trasportano  le persone in altri paesi. La particolarità di queste porte è che non hanno una destinazione precisa, chi le attraversa non sa dove finirà, se in un paese più ricco e con più possibilità di vita o in uno peggiore.
Nadia e Saeed decidono comunque di attraversare una porta e si troveranno a vivere una situazione di migranti. Costretti a lasciare la loro terra di origine, i loro famigliari e le loro abitudini, verranno catapultati in un posto nuovo, un posto in cui non si riconoscono e che non li riconosce.

Il libro, pur non raccontando una storia vera, ci mostra uno spaccato di vita reale, una situazione attuale che tocca una grande fetta del mondo di oggi e ci racconta il tutto in maniera reale, senza mai addolcire le situazioni.
Il rapporto tra Nadia e Saeed evolverà nel corso del romanzo, le loro vite cosi simili cambieranno e muteranno e con esse anche il rapporto tra i due protagonisti.
Uno dei temi importanti del romanzo è proprio quello che analizza la figura del migrante, non lo fa solo analizzando un aspetto sociologico o politico, ma si sofferma sul ruolo che il migrante può avere nel paese di arrivo, sulle emozioni che prova, sul senso di appartenenza e sulle difficoltà quotidiane che si trova a vivere.
I nostri due protagonisti si ritroveranno a viaggiare attraverso queste porte in parti del mondo nuove e differenti dal loro; questo li porterà ad incontreranno persone nella loro stessa situazione.

Exit West” è un libro che propone temi attuali, un libro reale e a tratti crudo.
Lo stile di scrittura di  Mohsin Hamid è asciutto ma incredibile con descrizioni bellissime e mai banali.
Un libro da leggere tutto d’un fiato che porterà il lettore in uno spaccato di vita mai conosciuto fino in fondo.

Il mio voto:

Alessia  Cozzi

Titolo: Exit West
Autore: Mohsin Hamid
Casa editrice: Einaudi
Prezzo: 17,50 euro; ebook 9,99 euro
Pagine: 160