Fumetti & Co.: “Ansia” di Elena Triolo

Vi è una cosa che accomuna ogni giorno tutti gli esseri umani, a prescindere da fede religiosa e calcistica, oltre le differenze linguistiche e culturali, libera da inclinazioni politiche e di genere: l’ansia.
L’ansia. Basta la parola per provocare una certa inquietudine…una certa ansia, insomma.
Quell’essere terribile e oscuro, quel mostro a due teste che provoca sudori freddi nei momenti meno opportuni e blocca le ghiandole salivari nel bel mezzo di un discorso in pubblico.
Ma sarà proprio fatta così l’ansia?
Per Elena Triolo l’ansia è inquietantemente familiare:

“Inizialmente volevo caratterizzare Lady Ansia come un mostriciattolo… Poi mi sono resa conto di una cosa importante. Lady Ansia è parte di me, per questo le ho dato il mio aspetto fisico”.

Ansia, pubblicato da quelli di Hop edizioni, è un volume esilarante e vero, che con il suo messaggio semplice e non scontato arriva dritto al lettore.
Tavola dopo tavola, immagine dopo immagine l’autrice parla di sé, di ognuno di noi, della quotidianità con una chiarezza narrativa ed una verve umoristica graffiante e originalissima.
Con il suo volume la Triolo ricorda al lettore che in fondo di fronte all’ansia siamo tutti uguali: insicuri, pasticcioni, in ritardo o troppo in anticipo, troppo grassi o troppo magri, fuori moda o fuori tempo.
L’ansia non è l’Uomo Nero e neppure un vampiro pronto a succhiarci la linfa vitale. L’ansia siamo noi, l’ansia è parte della nostra vita ogni giorno, è un’amica invisibile che non ci lascia mai, un’affettuosa sorella minore da tenere sotto controllo quando esagera, ma che ci spinge a dare sempre il massimo.

Il mio voto:

Roberta Taverna

Titolo: Ansia
Autore: Elena Triolo
Casa editrice: Hop edizioni
Prezzo: € 13
Pagine: 96
Precedente This is Halloween: "I misteri di Udolpho" di Ann Radclidde Successivo This is Halloween... in tv!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.