Crea sito
Fumetti & Co.,  Recensioni

Fumetti & Co. “Morgana”: la recensione

La storia di Morgana, la famosa strega del ciclo arturiano la conosciamo tutti e in questo graphic novel ci viene mostrata sotto una luce diversa.

Morgana, primogenita e destinata al trono, si trova spodestata dal fratellastro Artù perché donna. Costretta ad abbandonare la sua casa dopo la morte del padre, viene istruita alle arti magiche dal più famoso stregone di quei tempi, Merlino.
La storia che ci viene raccontata è quella di una donna che deve combattere contro preconcetti della società di quell’epoca.
Nonostante questo Morgana incarna una personalità molto forte, una donna che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno, che cerca di far valere i suoi diritti e combatte per ciò che ritiene più giusto. È una donna forte e indipendente.

Per quanto riguarda i disegni non sono sempre ben delineati, i colori usati in tutto il graphic novel sono principalmente tinte scure come il viola, il nero e il grigio, colori perfetti per rappresentare lo stato d’animo della protagonista.
Un graphic novel consigliato agli amanti del ciclo arturiano e a chi vuole una storia di donne forti.

Il mio voto:

Alessia  Cozzi

Titolo: Morgana
Autore: Stéphane Fert, Simon Kansara
Casa editrice: Tunuè
Prezzo: 17 euro
Pagine: 144