In libreria

In libreria: “Chinatown interiore” di Charles Yu

Una commedia letteraria tagliente e surreale, ma anche una critica pungente del razzismo e degli stereotipi della cultura occidentale. E la commovente parabola di un uomo che impara a essere figlio, fratello, padre e partner in un mondo che lo tratta a malapena come essere umano.
Una narrazione avvincente e rivoluzionaria, che ricorda le opere migliori di Saunders, Vonnegut e Lethem.

Willis Wu sente di non essere il protagonista della sua vita: è soltanto un Maschio asiatico non meglio identificato.
A volte fa la comparsa cinematografica, diventa un caratterista orientale che fa una faccia strana o addirittura un figlio che getta disonore sulla famiglia, ma resta sempre relegato a parti insignificanti, come fosse un oggetto di scena. Eppure ogni giorno lascia la sua minuscola stanza a Chinatown ed entra nel ristorante “Il Tempio d’oro”, dove Bianca e Nero, una serie poliziesca di successo, è in produzione perpetua.
Anche qui è un po’ marginale, ma sogna di essere il Fenomeno del Kung Fu, il ruolo migliore che uno come lui possa ottenere.
Finito per una volta sotto i riflettori, Willis si ritrova catapultato in un mondo più complesso di quanto abbia mai conosciuto, scoprendo non solo la storia segreta di Chinatown, ma anche l’eredità sepolta della sua stessa famiglia.
Ingegnoso come pochi romanzi contemporanei e profondamente personale, capace di esplorare e reinventare i temi dell’assimilazione culturale e dell’immigrazione attraverso un viaggio nella cultura pop e con una lingua ironica e tagliente: Chinatown interiore è il romanzo più intimo, intelligente e audace di Charles Yu.

CHARLES YU (Los Angeles, 1976) è uno sceneggiatore di origini taiwanesi. Per il suo lavoro alla serie Westworld ha ricevuto il premio Under 35 dalla National Book Foundation ed è stato nominato per due Writers Guild of America Awards. Prima di Chinatown interiore, con cui ha vinto il National Book Award per la narrativa e il Prix Médicis étranger, ha pubblicato tre libri, Third Class Superhero, How to Live Safely in a Science Fictional Universe e Sorry Please Thank You, oltre a numerosi articoli su riviste quali “The New Yorker”, “The New York Times”, “The Atlantic”, “The Wall Street Journal” e “Wired”.

Titolo: Chinatown interiore
Autore: Charles Yu
Cada editrice: La nave di Teseo
Prezzo: euro 18,00
Pagine: 288
In libreria dal 22 aprile