In libreria: “La metà che manca” di Graham Jackson

La metà che manca inizia quando ancora non c’è niente a mancare e non ci sono frammenti da rimettere insieme. Il 23 ottobre del 1993 Zoe e Dominic Marshall sono ancora convinti che i casi che risolvono sul campo li immunizzino dal diventare dei bersagli. Ma che succede quando, improvvisamente, si viene travolti dal peggiore degli incubi? Ciò che si annida dentro un crimine innesca un processo che trasforma normalità in mostruosità, mostruosità in normalità. Si può evitare il caos? Si può evitare di annegare nel senso di colpa, cedendo alla disperazione o, peggio, alla follia?«Anna!? ANNA!»Zoe non gli aveva detto che un nome breve l’avrebbe aiutato a non soffocare nel caso in cui la sua bambina fosse scomparsa. È un nome che nasce con lo scopo di essere gridato nei corridoio di una scuola ormai deserta. Dove sei, Anna?

Titolo: La metà che manca
 Autore: Graham Jackson
 Casa editrice: Lettere Animate
 Prezzo: 238
 Pagine: 12,99 € 7 ebook 2,99 €
Precedente "La prima moglie e altre cianfrusaglie" di Arto Paasilinna: la recensione Successivo "Imparo a fare da solo" di Maja Pitamic: la recensione