Crea sito
In libreria

In libreria: “Una Geografia delle Tenebre” di Davide Camparsi

Ci sono parole che formano rigagnoli aridi, petrosi e incolti: sentieri malfermi e poco battuti, disegnati su carte sgualcite. Altre che si inoltrano in boschi oscuri e rovine metropolitane.

Parole che corteggiano coste infrante e abissi.

Storie tracciate sotto muti cieli capovolti, orfani di qualunque respiro sacro. Una sorta di segreta geografia delle tenebre. Una mappa oscura per lo spirito, il cui scopo non è trovarsi, ma perdersi.

Davide Camparsi è nato e vive a Verona.
Ha pubblicato più di cinquanta tra racconti e novelle, oltre ai romanzi Tre di nessuno, L’Angelo dell’Autunno, Alessandro Nero e la raccolta Tra Cielo e Terra. Ha vinto due volte il Trofeo RiLL e il Trofeo La Centuria e La Zona Morta, nonché i premi John W. Polidori, Esescifi ed Esecranda. Il suo racconto Non di solo pane è stato tradotto e pubblicato in Spagna, Sudafrica e Irlanda.
Per il mercato anglofono ha pubblicato anche una poesia inclusa nell’HWA Horror Poetry Showcase Volume III, e racconti per le riviste The Dark e Future FS Digest.

Titolo: Una Geografia delle Tenebre
Autore: Davide Camparsi
Casa editrice: Dunwich Editore
Prezzo: € 1.99 in ebook
Pagine: 229