In Wonderland: “Le due metà della Luna”, di Rocchi-Carità

“La luna, con la sua pallida luce, è da sempre guida e ispirazione per gli esseri viventi della terra.”

Da millenni gli uomini volgono lo sguardo alla luna invocandola, cantandola, chiedendo la sua benevolenza. Tanto è dirompente e vitale il sole quanto romantica e sublime la luna. Ma sarebbe possibile un mondo senza luna? Ve lo siete mai chiesti?
E’ il mondo nel quale vive la topolina di campagna Alba, protagonista del fumetto di Marco Rocchi e Francesca Carità, Le due metà della luna  (edizioni Tunué); una realtà nella quale gli abitanti della città di Croma, animali personificati, vivono ormai da anni le conseguenze dell’assenza del satellite senza essersene resi conto davvero:

“Con lei sono sparite anche l’ispirazione e la gioia.
Le persone hanno smesso di guardare il cielo e hanno dimenticato.
Piangono tutto il giorno e si asciugano le lacrime senza sapere nemmeno perchè siano tristi.
Le scintille che la luna ha lasciato sulla terra sono sempre meno.”

Alba si troverà catapultata al centro di una missione importantissima volta a salvare la luna e, con essa, la speranza umana, l’ispirazione artistica, la ricerca alla felicità.

Un fumetto dolcissimo nel quale gli autori coniugano perfettamente allegoria e immagini, plot narrativo e colori. Una parabola per i più piccoli, primi veri lettori ai quali è dedicata la storia della piccola Alba e di Fosco, uno strano e oscuro corvo, primo grande motore dell’avventura.
Un piccolo gioiello per gli occhi e per la mente, capace di appassionare e di far riflettere anche il pubblico adulto, proprio quel pubblico che, diventando grande, ha smesso di volgere gli occhi al cielo e sognare l’immensità nella luna.

Il mio voto:

Roberta Taverna

Titolo: Le due metà della Luna
 Autori: Marco Rocchi e Francesca Carità
 Casa editrice: Tunué
 Prezzo: 14.90 €
 Pagine: 120

I commenti sono chiusi.