Crea sito
In Wonderland,  Recensioni

In Wonderland: “Vorrei dirti” di Cosetta Zanotti e Lucia Scuderi

Parole di cielo, richiamo di stelle

Può la poesia veicolare emozioni anche i bambini?
Vorrei dirti fa proprio pensare che sì, è possibile.

Cosetta Zanotti e Lucia Scuderi ci fanno vivere un vero e proprio viaggio poetico attraverso il potere delle parole, un itinerario di caratteri tipografici e immagini coloratissime capace di strappare un’emozione anche ai lettori già cresciuti e che non può lasciare indifferenti il pubblico a cui Vorrei dirti è destinato: quello dei più piccoli.
Come tanti haiku delicati, incastonati tra le figure sgargianti di animali, fiori, piante e esseri antropomorfi, le parole centellinate dall’autrice per comporre questa poesia che ci accompagna lungo tutta la lettura riescono a penetrare nella nostra immaginazione, suggestionandola con fascino.

Le parole – vere protagoniste di Vorrei dirti – mutano loro stesse, di volta in volta, e in questo loro eterno movimento si trasformano, cambiando anche la propria forma: diventano sassi o alianti, abbracci o piccoli germogli, mattoni o sentieri. È grazie alle parole che il mondo – naturale e artificiale – si costruisce, si scopre, si abita, si protegge; è grazie alle parole che le emozioni trovano la giusta forma e il luogo più consono da abitare, la direzione immateriale che le condurrà da un cuore all’altro, nella maturazione sperata per chi, ancora acerbo, deciderà di affacciarsi sul mondo fatto di parole bianche, senza confini da colorare con l’ausilio della tavolozza delle emozioni e dell’alfabeto.

Il mio voto:

Matteo Zanini

Titolo: Vorrei dirti
Autore: Cosetta Zanotti
Illustratrice: Lucia Scuderi
Casa editrice: Fatatrac
Prezzo: € 18,90