Leggere esordienti: “La maga di Reinkar” di Alessia Francone

Siamo in presenza di un libro fantasy composto da tre racconti intitolati, rispettivamente,  La maga della luna, Lo Specchio del Silenzio e Il rivale. Il filo conduttore principale fra i tre racconti è Selene, la protagonista. Selene è una giovane maga che viene cresciuta dallo ‘zio’ Adamante nella quieta Foresta di Smeraldo. Un bel giorno, lo ‘zio’ ritiene sia arrivato il momento di svelarle le sue vere origini. Così, la giovane deciderà di mettersi in viaggio alla ricerca di se stessa, dei suoi familiari, dei suoi luoghi natii. Vivrà grandi avventure, scoprirà di avere nemici, ma anche amici fidati.

Primo racconto: La maga della luna: E’ in questo racconto che conosciamo Selene. Dallo ‘zio’ apprende la magia e , soprattutto, le verità sulle sue origini. Decide, così, di recarsi a Druner, capitale del regno di Reinkar, per affrontare il terribile Eubetius, un mago spietato che, dopo aver sterminato la famiglia reale, ha preso il il potere, facendo vivere tutti i suoi sudditi nel terrore. Eubetius è un terribile mago, “in grado di governare gli elementi e di lanciare terribili sortilegi”, oltre ad essere anche il responsabile del destino  della famiglia di Selene. Ora, Selene è qui giunta per reclamare giustizia. Il viaggio della giovane donna è pieno di imprevisti. Infatti, Selene si imbatterà in personaggi fantastici, alcuni amici, altri nemici da combattere. Ma, grazie al suo coraggio, alla bontà della sua magia di luce e alla sua speranza, riuscirà a realizzare il suo grande sogno.

Secondo racconto: Lo Specchio del Silenzio: La scena dell’avventura si sposta da Reinkar al confinante regno di Asterus, dove dimora lo ‘zio’ Adamante. La Signora del Silenzio, una maga molto potente, cerca la sua vendetta, prima contro lo ‘zio’ Adamante che, tanto tempo prima, l’aveva sconfitta e confinata negli Oceani del Tempo, poi contro re Servius e il popolo di Asterus. La Signora del Silenzio possiede una grande arma: uno specchio magico che, finché esisterà, sarà in grado di dominare tutte le terre, ricoprendole con una cappa che porterà via la voce a ogni essere vivente, ma anche i colori, i suoni e la voglia di vivere. Adamante cerca di scongiurare questo terribile pericolo, ma purtroppo, fallirà. Così, sarà compito della giovane Selene correre in suo aiuto, insieme a suoi tre nuovi amici: il conte Arne Von Wolden e due simpatici giullari.

Terzo racconto:  Il rivale: In questo racconto, la magia passa in secondo piano, lasciando spazio a ‘guerre sentimentali’ più umane. Infatti, Selene dovrà vedersela con il re di Asterus, il giovane e arrogante Onorius, figlio del defunto re Servius. Onorius vuole sposare a tutti i costi Selene, per creare un unico stato che comprenda sia Asterus sia Reinkar. Proprio per questo motivo, invita Selene al castello, la ricopre di doni, costringendola a fare una scelta davvero molto pericolosa. Ma, Selene si renderà conto di chi è veramente innamorata e, per difendere il suo amore, coinvolto in un intrigo, lotterà con le unghie e con i denti.

La maga di Reinkar è una lettura molto molto piacevole, la scrittura è molto accurata e scorrevolissima. Un libro che mi è piaciuto davvero molto e di cui mi sento di consigliare la lettura a grandi e piccini.

Il mio voto:

Cristina Corniani

Titolo:  La maga di Reinkar

Autore: Alessia Francone

Editore: Lulu Press, Inc.

Pagine: 348 ( in cartaceo)

Prezzo:  €. 15,60 - €. 1,99 Formato Kindle

Lascia un commento

*