Crea sito
Leggere in musica,  Recensioni

Leggere in Musica: “Amori sfigati”, di Chiara Rapaccini e Romina Falconi

Sei una zitella indegna di amore.

È vero che i rapporti umani sono difficili? Forse non lo sarebbero – o lo sarebbero un po’ di meno – se le persone fossero più oneste e cristalline, se le menzogne non si moltiplicassero tra gli abbracci dei coniugi (o dei congiunti), se ciascuno di noi avesse il coraggio di vivere le proprie verità senza mascherarle da vellutate bugie. Amori sfigati, romanzo di Chiara Rapaccini – in arte RAP – edito DeAgostini, presenta ai lettori una storia che difficilmente sentire distante dalle nostre quotidianità. Che il nostro sia il ruolo della vittima o quello del carnefice, infatti, quello che l’autrice ci racconta può assimilarsi con facilità al nostro quotidiano, al nostro vissuto – talvolta anche al nostro presente.

La gente butta via tutto, libri, cibo, si disfa dell’amore e delle cose belle e non sa perché.

Chiara Rapaccini descrive con arguzia, amara ironia e umor nero le dinamiche sociali, relazioni e sentimentali (se ancora possono essere definite tali) che muovono il mondo contemporaneo e si concretizzano ogni giorno nei rapporti tra le persone. Amori sfigati lascia ben poco all’immaginazione: l’autrice pone sul banco della realtà i meccanismi del tradimento, le gaffe dei senza cuore, le domande senza risposta dei “cornuti”, i silenzi dei “diversi”, l’omertà della società – che preferisce il nascondersi tra le pieghe di un sorriso al confessare di desiderare di gettarsi tra le pieghe di altre lenzuola.

Siamo tutti delle solitudini che non hanno il coraggio di essere tali. Fingiamo di accettare nel nostro quotidiano dei rapporti che finiscono per restringere i nostri possibilismi, ma lo ammettiamo con estrema difficoltà, intestardendoci nel perpetrare un’insofferenza che potrà generare solo dolore, solo rammarico. Forse, se fossimo meno “sfigati” e più presenti, capiremmo l’insegnamento che la stessa RAP inserisce tra le righe di questo romanzo: non pensi che avere un coglione al fianco sia peggio che essere sola?

Come si suol dire: “Meditate, gente! Meditate!

Tanto poi tutto cambia, si diventa grandi, disincantati e gli amori passano, di qualsiasi natura siano.

Il mio voto:

Matteo Zanini

Titolo: Amori sfigati
Autore: Chiara Rapaccini (RAP)
Casa editrice: DeAgostini
Prezzo: € 16,00
Pagine: 197