Crea sito
Oggi mi sento...,  Recensioni

Oggi mi sento… malinconica

Hachiko” di Lluis Prats & Zuzanna Celej:la recensione

“Sì, è la verità e lo sappiamo tutti. Però a volte preferiamo vivere nell’ignoranza. A volte la verità fa molto male.”

Sono passati talmente tanti anni da quando mi sono innamorata del Giappone, che non ricordo nemmeno come, o quando, venni a conoscenza della reale storia del cane Hachiko.
Sapevo dell’esistenza di un film – Hachiko Monogatari – e del suo remake americano – Hachiko. Il tuo migliore amico –, ma ignoravo totalmente che fosse stato scritto anche un libro.
È inutile che vi dica come sia andata a finire quando, girovagando tra gli scaffali – sì, avete ragione: situazione che mi capita con una frequenza irrisoria, vero?! – i miei occhi si siano posati sulla costa del volume in questione.
Ero consapevole di come si fosse svolta l’intera vicenda, quindi mi sono detta che ero pronta ad affrontare la lettura senza lasciarmi coinvolgere troppo. Ah, povera illusa!

La narrazione si articola in due archi temporali: il primo si svolge tra il 1924 e il 1925 in cui ci vengono presentati i luoghi e i protagonisti – primi fra tutti il professor Ueno e il piccolo Hachiko, cane di razza akita. Il secondo invece compre un periodo di ben dieci anni, dal 1925 al 1935.
Lluis Prats, autore del romanzo, ha avuto la bravura di trasformare una storia vera come se l’avesse vissuta in prima persona e si stesse limitando a raccontarci i suoi ricordi. Devo infatti ammettere, che mi sono sentita talmente coinvolta, che ho sperato – praticamente durante l’intera lettura – in un cambio di trama, in un qualcosa che non mi facesse sentire così impotente, perché, sì, avrei tanto voluto poter entrare nelle pagine e abbracciare forte Hachiko, affondando il naso nel suo folto pelo bianco.
Oltre allo stile di Prats, una menzione d’onore deve essere fatta anche alle stupende illustrazioni di Zuzanna Celej. I suoi disegni hanno una potenza evocativa tale che, in alcune tavole – soprattutto in quella che ci si trova di fronte agli occhi appena si apre il libro –, mi sono scese le lacrime.
Difficile non lasciarsi conquistare dall’infinito e sconfinato amore di Hachiko per il suo adorato padrone…

“Era una promessa solenne, e queste non si rompono. Mai.”

Il mio voto:

Sara Bellodi

Titolo: Hachiko
Autore: Lluis Prats & Zuzanna Celej (illustratrice)
Casa Editrice: Albe Edizioni
Prezzo:  € 14.90
Pagine: 160