Crea sito
Un libro per ogni lettore

Recensione: “La lotteria”, di Shirley Jackson

La lotteria” è un piccolo libricino Adelphi che contiene quattro racconti della Jackson ma oggi vorrei soffermarmi proprio sul racconto che dà il titolo alla raccolta.

Ci troviamo in un paesino, i bambini sono per strada alla ricerca di sassi da raccogliere, le famiglie si stanno radunando al centro della città.

C’è del fermento, poiché è la giornata della lotteria e tutti vogliono assistere, tutti sono curiosi di scoprire cosa succederà.

Durante la lettura non riuscivo bene a capire cosa sarebbe successo, sentivo eccitazione, ansia, paura e felicità e non capivo, non capivo perché per una semplice lotteria, di quelle comuni che tutti conosciamo, c’era così tanto fervore.

Poi ho capito.

Poi ho capito che non si parlava di una semplice lotteria, con numeri e vincite in denaro ma di ben altro.

Si stava parlando di persone, di crudeltà ed è in quel momento che un senso d’inquietudine e di ansia è salito in me.

Sono bastate poche pagine, quelle che compongono questo racconto, per mostrare la crudeltà delle persone, della massa, di come pensieri malati possano insinuarsi negli esseri umani. Un racconto da leggere, che occupa poco tempo ma capace di lasciarti inquietudine, di portare il tuo pensiero sempre a quelle pagine anche nei giorni seguenti.

Il mio voto:

Alessia Cozzi

Titolo: La lotteria
Autore: Shirley Jackson
Casa editrice: Adelphi
Prezzo: 10,00 euro
E-book: 3,99 euro