Redazione

Scrittori, giuristi, psicologi, informatici, traduttori… ma prima di tutto lettori seriali,
si sono riuniti per dare vita al team di InkBooks.
Interviste, recensioni, approfondimenti, news ed eventi… tutti accomunati da uno stesso tema: la lettura.
Perché l’universo librario, in ogni sua forma e manifestazione, è al centro delle nostre passioni…
e con le nostre passioni alimentiamo le vostre letture.

Roberta Taverna Social-Network-Facebook-icon logo-anobii Google1

1e9869cb588e45b48b4cb53ee0ec4bf5

Di giorno corre tra un’aula di tribunale e l’altra, la sera si dedica al primo grande amore della sua vita: i libri.
Lettrice instancabile, Roberta fa scorrere tra le sue dita le pagine di centinaia di libri ogni anno; legge in treno, mentre corre sul tapis roulant in palestra, camminando per strada… Predilige i romanzi contemporanei stranieri, con qualche ciclica capatina tra classici dell’Ottocento.
Ha  frequentato corsi di giornalismo e di scrittura comico-creativa, ha collaborato con alcune testate locali e ha fatto parte della giuria del concorso letterario Casa Sanremo Writers 2014.  Al momento scrive per il sito MeLoLeggo. Ha creato e coordina InkBooks.

Autori di riferimento: Jane Austen, Pirandello, Wulf Dorn
Letture di riferimento: Orgoglio e pregiudizio, Il grande Gatsby, Shining

Sara Bellodi

dscn1915Psicologa, classe ’86. Inizia ad immergersi nei mondi letterari fin dall’infanzia, dapprima grazie a mamma e papà, sviluppando poi, poco alla volta, un rapporto simbiotico con la carta stampata (tanto che non sa più dove mettere gli innumerevoli volumi accumulati negli anni!). Predilige soprattutto i romanzi, ma in realtà si lascia guidare molto dal suo stato d’animo.La sua grande passione è la scrittura, cominciata quasi per gioco avvicinandosi alle fan fiction, arrivando infine alla stesura, tra i diciassette e i diciannove anni, di Sospeso nel vuoto, edito da Firenze Libri nel 2007.
Se volete altre informazioni, sappiate che Sara non ha mai smesso di scrivere, ama i gatti, usare l’immaginazione, i tatuaggi, i manga, Parigi, il Giappone e le arti marziali. Ah, è un’inguaribile sognatrice, anche se a volte viene colta da fasi di pessimismo estremo… ma confida sempre di trovare un pizzico di magia nella quotidianità.

Autori di riferimento: J.K. Rowling, Muriel Barbery, J.D. Salinger
Letture di riferimento: Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino; L’eleganza del riccio; La principessa che credeva nelle favole


 Matteo Zanini Icona_SitiWebSocial-Network-Facebook-iconlogo-anobii

Nasce a Bergamo, il 17 marzo 1990.
Col tempo, sboccia in lui la passione per la letteratura e la scrittura, che ha cominciato a coltivare con la partecipazione a concorsi letterari nazionali, ai quali si presentava con racconti e favole. Da questo primo percorso nasce, nel 2011, La notte delle fate, una raccolta di racconti fantasy – attualmente fuori catalogo. Nel 2013, vede la luce Irraggiungibile, il suo primo romanzo, ispirato al mondo di Jane Austen; l’anno successivo esce Aggrappati a un sogno, suo secondo romanzo.
Attualmente frequenta l’ultimo anno del corso di Laurea Magistrale in Comunicazione, Informazione, Editoria e prosegue i propri progetti di scrittura.
 
Autori di riferimento: Jane Austen, J.R.R. Tolkien, Isabella Santacroce
Letture di riferimento: Persuasione, Il signore degli anelli, Lulù Delacroix

Sara Cantoni Icona_SitiWebSocial-Network-Facebook-icontwitter-iconyoutube_logoinstagram_logoGoogle1

DSC_0625La lettura è una passione che ha ereditato dai genitori che hanno sempre fatto dei libri un oggetto prezioso e ricco di significati. Lettrice vorace e curiosa ha scelto di seguire questa sua passione laureandosi in Lingue e Letterature Moderne e Comparate con una ricerca comparata sulla letteratura Maori e su quella Maltese (ve l’avevo detto che era curiosa!). Viaggiatrice compulsiva ha messo radici a Verona, città che ama e nella quale ha deciso di creare la sua famiglia. Nella vita si occupa di eventi, consulenze d’immagine e personal shopping e si diverte a condividere tutto quello che scopre (e legge) sul suo blog www.nonsoloshopping.eu e sul suo Canale Youtube Sara Cantoni.

Autori di riferimento: Nick Hornby, Carlos Ruiz Zafòn
Letture di riferimento: Cime Tempestose, Una Vita da Lettore, L’Ombra del Vento


Alessia Cozzi Icona_SitiWebSocial-Network-Facebook-icon instagram_logo

a23 anni, Milano. Studia Sociologia, anche se il grande sogno nel cassetto è quello di aprire una piccola libreria, un punto di ritrovo per persone con la sua stessa passione.
Si divide tra una vita piena di studio, impegni e amici e un’esistenza un po’ segreta, quella nella sua testa, in cui passa le giornate a combattere il crimine, studiare magia e cavalcare su cavalli nella Terra di Mezzo, con l’aiuto di fidati amici.
Fin da piccola i libri sono stati i sui compagni di avventure, sempre presenti in ogni viaggio, sul comodino o nella borsa, per non farla mia sentire sola.
Ama viaggiare, i vecchi film ed è una divoratrice insaziabile di serie tv di ogni genere.
Ha un amore fuori misura per il mondo creato da J.K Rowling tanto importante da tatuarselo sulla pelle per sempre. Visto che pochi capiscono questa sua passione per la carta, ha deciso di aprire un piccolo blog, in cui può condividere con tutti i suoi pensieri www.alealisssia.blogspot.it .

Autori di riferimento: J.K Rowling, Jane Austen, J.R.R. Tolkien, Francis Scott Fitzgerald

Letture di riferimento: Harry Potter, Il signore degli Anelli, Alice nel paese delle Meraviglie, Yellow Birds, Il Grande Gatsby


Cristina Corniani

14315472_1092433844139341_1577945371_oClasse 1955. Sono nata e cresciuta a Parma, dove tuttora vivo. Diploma Magistrale e di una laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne conseguita mentre già lavoravo. Ho lavorato come operatore tecnico centralinista e poi come assistente amministrativo. Dopo quasi 20 anni di lavoro, la sfiga ci ha messo lo zampino e ho dovuto lasciare l’impiego. Ma si sa che, quando si chiude una porta, si apre un portone. Così, ho iniziato a lavorare come traduttrice, come correttrice di bozze e, negli ultimi tempi, mi sono scoperta anche autrice di testi per un sito web, nonché editor dello stesso sito e di un profilo facebook. La mia più grande passione è la lettura, passione ereditata da mia madre. Ho iniziato a leggere quando avevo 6 anni e non ho più smesso. Leggo quasi tutti i generi, tranne i fumetti. Tre librerie non riescono a contenere tutti i libri che vorrei.

Autori di riferimento: Dino Buzzati, Alberto Moravia, Honoré de Balzac, Jean – Marie Gustave Le Clézio, Jane Austen, Emily e Charlotte Bronte, Thomas Mann, Herman Hesse, Novalis.

Letture di riferimento: Il deserto dei Tartari, Gli Indifferenti, La noia, La peau de chagrin (La pelle di zigrino), Père Goriot (Papà Goriot), Mondo et autres histoires, Terra amata, La Ronde et autres faits divers, Orgoglio e Pregiudizio, Cime tempestose, La montagna incantata, Doctor Faustus, Narciso e Boccadoro, Siddharta, Heinrich von Ofterdinger (Enrico di Ofterdinger).


Alessio Bottrighi

10399473_118498012699_2871993_nAlessio non ama particolarmente descriversi  e parlare di sé. Emilano, che vive in Piemonte. Professore universitario in Informatica, esperto di Intelligenza Artificiale e Informatica Medica. Legge, legge, legge e poi viaggia, fotografa, ascolta (tanta) musica e fa sport. Appassionato di fantascienza e di fumetto, ama in particolar modo la forma del racconto .

Autori di riferimento: James G. Ballard, Jorge Luis Borges, Dino Buzzati, Fëdor Dostoevskij

Letture di riferimento: 1984, Se questo è un uomo, Le notti bianche, Le città invisibili, L’uomo illustrato


Maria Stupia

Studentessa in lettere moderne presso l’università di Catania. Siciliana, con tanta passione per la storia romana e la civiltà ellenica : ogni giorno devo decidere se sentirmi greca o romana. Il mio sogno è quello di diventare ricercatore di storia antica ma anche insegnante di liceo va bene : l’importante è insegnare! Leggo libri ambientati in un preciso momento storico perché credo che “historia magistra vitae”. In autobus sono quella che legge le monografie di storia antica e infatti collaboro con www.capitolivm.it e con Coffee Break benedettini.

Autori di riferimento: Ovidio, Tacito, Goethe, Foscolo

Letture di riferimento: Zorba il greco, Anna Karenina, Le affinità elettive, I dolori del giovane Werther, Venuto al mondo, Conversazione in Sicilia



Lascia un commento

*