Crea sito
Christmas Time,  Recensioni

SantaReading: “L’orsetto freddoloso” di Antonella Milardi – Watteo

“Un giorno accadrà un evento tanto eccezionale da essere amato e ammirato come l’aurora boreale.”

Valentino ha bisogno di credere a queste parole, perché sperare in un domani migliore lo aiuta ad affrontare l’oggi, un quotidiano fatto di incomprensione, derisione, solitudine.
Perché Valentino è un orso bruno in un paese abitato solo da orsi bianchi, il Polo Nord.
Il suo essere sempre “fuori luogo”, un piccolo batuffolo infreddolito con cappello, sciarpa e maglione, lo rende inaccettabile agli occhi di coloro che simili a lui non si sentono, pur avendo solo il pelo di un altro colore.
Ed il suo essere “fuori luogo” è una colpa che Valentino deve scontare ogni giorno tra i banchi di scuola, perché la diversità è un difetto inaccettabile che va espiato ogni mattina, senza fine.
Fino a quando la vita regala a Valentino un evento davvero eccezionale, capace di scalfire i pregiudizi degli altri orsi bianchi; sarà proprio Babbo Natale a far capolino tra le nevi del Polo Nord, messaggero di un insegnamento più prezioso di qualsiasi dono: la comprensione.
Insieme ai compagni di scuola Valentino partirà per un viaggio che lo condurrà fino in Italia: qui scoprirà di non essere il solo orso bruno al mondo, e che ciò che sembra “diverso” in un contesto è invece la normalità in un’altra circostanza.
Perché la Diversità altro non è che un punto di vista, una lente attraverso la quale guardiamo il mondo: se la lente cambia anche l’obiettivo muta colore, proporzioni, aspetto.

L’orsetto freddoloso” è una piccola opera d’arte, un libro nato da una fonte d’ispirazione semplice quanto preziosa, un piccolo peluche a forma di orso bruno, testimonial di Pro RETT Ricerca, un’associazione nata nel 2004 per finanziare la ricerca scientifica sulla sindrome di Rett.
Le parole di Antonella Milardi, accompagnate dalle tavole di Watteo, sono come spine di una rosa selvatica: vincono ogni difesa, attraversano il mare delle emozioni e trafiggono il cuore.
Perché in un mondo che fatica ad accettare ciò che è diverso da sè la Diversità e è un messaggio d’umanità che va insegnato e tutelato ogni giorno.

“Non devi mai vergognarti di essere originale.
Non bisogna temere l’innocua diversità, ma, piuttosto, la sciocca malignità: se tra milioni di stelle d’oro una s’illumina d’argento che male può fare agli altri astri del firmamento?”

Il mio voto:

Roberta Taverna

Titolo: L'orsetto freddoloso
Autrice: Antonella Milardi
Illustratore: Watteo
Casa editrice: Milena edizioni
Prezzo: € 14,90
Pagine: 32
Età di letture: da 3 anni